Educazione

L’educazione: un’ancora di salvezza

Viviamo in un mondo in cui dobbiamo sforzarci ogni giorno per realizzare una società migliore, riuscire a mettere in piedi una sana convivenza tra le persone fatta di rispetto reciproco, in cui la pratica di valori non sia una coincidenza. A questo scopo sono tante le persone che pensano come la formazione della persona sia alla base dello sviluppo umano, alla base del principio che l’uomo è un essere importante per il suo benessere e per quello degli altri.

A questo proposito è importante ricordare l’assunto per il quale siamo nati umani, ma non siamo fino in fondo dopo tutto, perché non è sufficiente essere nati umani per esserlo, ma fondamentalmente dobbiamo diventarlo, e per questo motivo l’apprendimento è il mezzo con cui gli uomini possono migliorare sé stessi.

Ecco perché l’educazione, la formazione, sono qualcosa che va oltre il sapere delle date a scuola, ma è anche la vocazione di condividere ciò che si conosce e che possa essere socialmente utile a tutti, perché la nostra esistenza come esseri umani ha senso solo dal rapporto con i nostri vicini; è questo il motivo per cui l’istruzione non deve essere vista solo come la conoscenza, ma anche come una palestra di vita in relazione agli altri.

A questo proposito, è necessario menzionare le quattro fasi dell’apprendimento di base presentate da Jacques Delors Report:

  • imparare a conoscere, ovvero acquisire i meccanismi che ci aiutano a capire le cose;
  • imparare a fare, così da contribuire a migliorare il nostro ambiente;
  • imparare a vivere insieme, per essere così in grado di partecipare e cooperare con i nostri vicini;
  • imparare ad essere, per sviluppare le persone che siamo

Infine, non possiamo non riconoscere il ruolo del docente in materia di istruzione, perché se è vero che questo ruolo sta cambiando in risposta alle nuove esigenze della società, tra coloro che studiano in classi “reali” e coloro che seguono corsi online, c’è una caratteristica che rimarrà valida sempre e nonostante tutto: il ruolo ispiratore del maestro e del professore, pronto a condividere quello che egli ha imparato dalla vita con i suoi studenti, concetti che saranno utili per sempre e che potranno essere utilizzati in tutto quello che è a venire o da condividere.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *